Quest’oggi compie gli anni un pilota ottimo, che ha dovuto abbandonare il sogno di correre in F1: la carriera di Davide Rigon è stata tutt’altro che convenzionale, e l’ha visto balzare agli onori della cronaca grazie alle sue fantastiche vittorie nella Superleague Formula, un campionato che vedeva i piloti guidare vetture ”sponsorizzate” dai team di calcio. Davide vince il titolo nel 2008 coi colori del Beijing Gouan, chiude 6° con l’Olympiakos e si riprende la vittoria finale guidando per l’RSC Anderlecht. Nel mezzo, un’annata deludente in GP2, la categoria che l’ha respinto due volte (nella seconda esperienza, subì una brutta frattura alla tibia) e probabilmente gli ha precluso l’approdo in F1: Rigon è diventato collaudatore Ferrari, e dal 2014 corre stabilmente nel FIM Endurance World Championship EWC coi colori della AF Corse. Nel WEC, l’italiano ha vinto quattro gare, chiudendo al 2° posto la 24h di Le Mans 2015 (nel 2017, 5° posto) e il campionato 2016, e attualmente si trova in 6a piazza nella classe GTE: i suoi compagni di team sono Sam Bird e Miguel Molina.

E dunque tanti auguri a Davide Rigon, che quest’oggi compie 31 anni e potrà togliersi ancora tante soddisfazioni!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *