Siamo fatti così. Irrimediabilmente nostalgici. E quando abbiamo visto Sergio Perez effettuare 3/4 di giro sulle tre ruote dopo l’ennesima rissa da bar messicano col compagno Esteban Ocon, abbiamo subito pensato a questo piccolo grande momento di storia: siamo a Spa-Francorchamps, siamo nel 1998 e Michael Schumacher è saldamente in testa sotto il diluvio universale.

Schumi arriva a ridosso del doppiato David Coulthard, calcola male le distanze (con l’aiuto dello scozzese che non guarda gli specchietti) e succede il patatrac: contatto, ruota persa e il tedesco deve guidare su tre ruote, ritirandosi all’arrivo ai box.

Seguiranno accuse, parole grosse e una rissa sfiorata nel box McLaren: per la cronaca, quel GP rappresenterà l’ultima vittoria della carriera di Damon Hill (Jordan), ma tutti lo ricorderanno per questo momento storico!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *