Una bruttissima notizia ci arriva in questi minuti: Valentino Rossi si è fratturato tibia e perone durante un allenamento in enduro, e dovrà quindi andare sotto i ferri per stabilizzare il suo infortunio. VR46 si è rotto esattamente la stessa gamba che si fratturò al Mugello, e questo infortunio lo toglie di fatto dalla corsa al Mondiale 2017, privandolo nuovamente del sogno del 10° titolo nel Motomondiale.

Yamaha resterà per qualche gara senza Rossi, e valuta come sostituirlo: la pista interna porta al collaudatore Nakasuga, già promosso in passato con scarsi risultati, ma si fa strada l’idea di promuovere Yohann Zarco per le gare necessarie. Seguiranno aggiornamenti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *