Ancora una volta lui, ancora una volta Lewis Hamilton: sulla pista bagnata, con tanto di qualifiche sospese per l’incidente a Romain Grosjean e riprese dopo oltre due ore e mezza, è il britannico della Mercedes-AMG Petronas Motorsport a conquistare la pole position, salendo a quota 69 e stabilendo un nuovo record per la F1.

2a posizione per Max Verstappen, che precede Daniel Ricciardo, mentre sono disastrose le Scuderia Ferrari nella Q3: sulla pista di casa, Kimi Raikkonen partirà 7°, con Sebastian Vettel 8°. Servirà una gran rimonta domani dalle 14.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *