Una notizia-bomba ha fatto esaltare l’intero paddock di Singapore: Nico Rosberg diventa manager di Robert Kubica, e lo aiuterà nella ricerca di un (meritatissimo) sedile nella F1 2018. I due lavoreranno insieme a partire da oggi, come ha confermato il campione del mondo 2016, e non sarà facile trovare un team al polacco, che vuole rientrare in F1: la pista-Renault si è definitivamente chiusa con l’ingaggio di Carlos Sainz per il 2018 (a proposito, impossibile l’arrivo anticipato a Sepang: si rischierebbero le vie legali con Jolyon Palmer), e ora sembra aprirsi una porta per la Williams , visto il ritiro a fine stagione di Felipe Massa (andrà in Formula E?).
 
Intanto, nella giornata degli annunci, diventano ufficiali le separazioni di Scuderia Toro Rosso da Renault e della McLaren da Honda: nel 2018 avremo Toro Rosso-Honda e McLaren-Renault, un cambiamento che spinge Fernando Alonso al rinnovo con la casa britannica.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *