Tutti i ”buchi” sono stati tappati, e finalmente la Formula E ha il suo calendario definitivo: la prima bozza dell’elenco delle gare del Mondiale 2017-18 era piena di TBA (”to be announced”, ma ora tutti quei dubbi sono diventati certezze. L’E-Prix di Germania verrà ufficialmente corso a Berlino, che torna nella Formula E, e poi c’è una nuova gara, annunciata con grande entusiasmo da Jean Todt: si correrà in Svizzera, a Zurigo, all’inizio di giugno, un inserimento che porta al consequenziale spostamento di una settimana del Gran Premio di New York.

Ecco dunque tutte le gare del Mondiale di Formula E, che partirà a dicembre con la doppia gara di Hong Kong: lo ricordiamo, si correrà anche a Roma, appuntamento per il 14 aprile, e nel campionato entra ufficialmente Audi, che rileva il team ABT (al quale dava già supporto esterno), quello di Lucas di Grassi (mentre nel 2018-19 arriveranno BMW e Porsche).

2-3 dicembre: E-prix Hong Kong (gara 1-gara 2)

13 gennaio: E-prix Marocco (Marrakech)

3 febbraio: E-prix Cile (Santiago del Cile)

3 marzo: E-prix Messico (Città del Messico)

17 marzo: E-prix Brasile (San Paolo)

14 aprile: E-prix Italia (Roma)

28 aprile: E-prix Francia (Parigi)

19 maggio: E-prix Germania (Berlino)

9 giugno: E-prix Svizzera (Zurigo)

14-15 luglio: E-prix USA (New York, gara 1-gara 2)

28-29 luglio: E-prix Canada (Montreal, gara 1-gara 2).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *