Qualche GP fa Fernando Alonso chiedeva disperatamente dove fosse Jolyon Palmer in più di un team radio coi suoi meccanici, e da Austin forse lo farà di nuovo: Renault ha deciso di appiedare il pilota britannico, che sembrava blindato fino a fine stagione in virtù dell’altissima penale inserita nel contratto dal padre (e avvocato) Jonathan. Palmer dunque correrà l’ultimo GP del 2017 domattina a Suzuka, e verrà sostituito subito da Carlos Sainz: Toro Rosso rimpiazzerà lo spagnolo, che aveva già firmato con Renault per il 2018, col rientrante Daniil Kvyat, che dunque recupera il sedile dopo essere stato a sua volta appiedato dalla scuderia di Faenza prima di Sepang.

Il russo sarà al fianco di Pierre Gasly da Austin, e dovrà guadagnarsi la conferma per la prossima stagione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *