Il campionato 2017 deve ancora finire (ma il titolo è già andato a Charles Leclerc) e lo farà ad Abu Dhabi nell’ultimo weekend F1, ma per la Formula 2 è già giunto il tempo di pensare all’anno prossimo, e intraprendere la strada verso il 2018 ad ampi passi.

Un 2018 che sarà scandito dalle vetture Dallara (presentate qualche giorno fa a Monza), e da 11 team iscritti ufficialmente alla Formula 2: 8 scuderie hanno confermato la loro partecipazione (Arden, ART, Campos Racing, Dams, Mp Motorsport, Prema, Racing Engineering e Trident: Prema e Trident sono le due italiane), mentre tre faranno ufficialmente il loro ingresso nel campionato, andando a colmare il vuoto lasciato da Rapax e da Russian Time (team di Ghiotto).

Stiamo parlando di Carlin Motorsport, che rientra dopo un anno di stop e tanti successi nelle categorie inferiori, della scuderia britannica Fortec Motorsport e di Charouz Racing System: il team, con base in Repubblica Ceca, ha già esperienza nella 24h di Le Mans e ora correrà in Formula 2. E gli innesti non sono finiti, come ha confermato il CEO Bruno Michel: ”Siamo lieti di accogliere Carlin, Fortec e Charouz. Avranno il primo assaggio della Formula 2 a inizio 2018, quando verrà effettuato lo shakedown della nuova macchina. Abbiamo ricevuto tante richieste da scuderie di alto livello, tanti team desiderano partecipare al nostro campionato e, pertanto, vorremmo aggiungere una dodicesima scuderia entro fine anno”.

Nessuna novità sui piloti, che verranno annunciati in seguito (ma Lando Norris sembra destinato a esordire con Campos, che lo schiererà già ad Abu Dhabi), mentre ecco il calendario della Formula 2 2018, che si affiancherà in 12 gare al campionato di F1.

6-8 aprile- GP Bahrain, Sakhir

27-29 aprile- GP Azerbaijan, Baku

11-13 maggio- GP Spagna, Barcellona (Montmelò)

24-26 maggio- GP Monaco, Montecarlo

22-24 giugno- GP Francia, Le Castellet

29 giugno-1 luglio- GP Austria, Spielberg (A1 Ring)

6-8 luglio- GP Gran Bretagna, Silverstone

27-29 luglio- GP Ungheria, Budapest (Hungaroring)

24-26 agosto- GP Belgio, Spa-Francorchamps

31 agosto-2 settembre- GP Italia, Monza

28-30 settembre- GP Russia, Sochi

23-25 novembre- GP Emirati Arabi Uniti, Yas Marina.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *