Johann Zarco

Tempo fa si era sparsa la voce di un possibile approdo in KTM di Marc Marquez, fresco vincitore del campionato mondiale di MotoGp. La casa austriaca, infatti, è alla ricerca di un pilota in grado di farle fare il salto di qualità: il team blu arancio, insieme ai piloti Pol Espargarò e Bradley Smith, starebbe studiando la moto migliore da consegnare a un pilota più navigato per il 2019.

Tutti gli indizi portavano a Marquez: sia il pilota Honda che la KTM, infatti, hanno come sponsor la Red Bull. Ma a smentire tutto e a indicare un’altra strada è stato lamministratore delegato di KTM, Stefan Pierer: Voglio mantenere Espargarò per il 2019 – ha detto a Speedweek.comlo dico francamente, se lo merita. Non farò unofferta a Marquez. Sarebbe controprodecente con il nostro programma junior. Abbiamo un team Moto2 di grande successo con Olivera  e Binder, e a lungo termine questultimo diventerà un grande pilota anche in MotoGp. Non voglio spendere così tanti soldi per un pilota come Marquez, bloccando in questo modo i posti in MotoGp.

Parole chiarissime quelle di Pierer, che ha le idee molto chiare anche per quanto riguarda il futuro del team: Nel 2019 vorremmo fare una squadra satellite in MotoGp e gestirla con un team junior, puntando tutto su Olivera e Binder, utilizzando le stesse moto del team ufficiale.

Zarco, invece, è il nome indicato da Pierer per affiancare Espargarò: Quando guardo i piloti del campionato, penso a Zarco. Ci sono già dei colloqui con Johann e il suo manager Laurent Fellon.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *