Il nome di Ayrton Senna non verrà mai dimenticato dagli appassionati della F1, che si erano innamorati di quel pilota tanto genuino quanto imbattibile, tanto veloce quanto capace di resistere al dolore (vedi l’epica impresa di Interlagos e la durissima lotta contro il cambio) e dare il 200% in ogni gara, e da ieri sera il suo nome verrà reso eterno anche da un’automobile che porta il suo nome.

Chiamare la McLaren Senna automobile è quasi riduttivo, dato che ci troviamo di a una vera e propria super-car che ha l’obiettivo di distruggere la concorrenza nelle hypercar da collezione, e diventerà un elemento imprescindibile per tutti quei malati di auto che hanno anche un lauto portafoglio e la possibilità di scatenare questo bolide in pista: la ”Senna” è stata prodotta in 500 esemplari e dunque sarà un lusso per pochi, anche perchè il prezzo è decisamente oversize. Parliamo di 945mila euro tasse escluse, una cifra che ne restringerà l’acquisto a pochi intimi (tra cui, chissà, potrebbe anche figurare qualche pilota di F1) che potranno gustarsi quest’auto dai mille record: la McLaren Senna, chiamata dai tecnici McLaren progetto P15, sarà infatti la prima vettura della casa di Woking ad avere una potenza intorno agli 800 cavalli, e avrà un rapporto peso/potenza invidiabile e mai visto (1.49 kg/Cv), frutto di una massa contenuta in 1.194kg.

I tecnici della McLaren l’hanno definita ”un’auto impareggiabile in pista”, che si distingue per una scocca ultraleggera con telaio e pannelli in fibra di carbonio ed è dotata di un motore bi-turbo V8 4.0: il motore è monstre (con cambio doppia frizione a 7 rapporti), ma lo è l’intera vettura, che ha importato dalle corse il sistema delle sospensioni attive, che garantiscono grande controllo ed equilibrio, e sommate a uno sterzo elettroidraulico danno una risposta immediata ai comandi dall’abitacolo. Insomma, una vettura che è omologata per la strada, ma che in realtà potrebbe fare una discreta (eufemismo) figura anche in pista in virtù di un’aerodinamica aggressiva ed equilibrata: la McLaren Senna si propone come ”un’esperienza di guida impareggiabile”, e per chiudere in bellezza ha inserito nella sua carrozzeria quelle portiere ”da bat-mobile” che fanno impazzire gli appassionati. L’unico neo è l’assenza di un vero e proprio bagagliaio, visto come un elemento superfluo in questa hypercar da record, ricca di elementi che possono facilitare e rendere spettacolare la guida: le prime consegne della vettura avverranno nel marzo 2018, e sicuramente i collezionisti si saranno già attivati per fare propria questa spettacolare auto.

Ecco alcune foto della McLaren Senna: semplicemente stupenda, non trovate?

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *