Suona l’inno di Mameli in Qatar. Merito di una doppietta italiana straordinaria. Francesco Bagnaia vince la gara della Moto2 al termine di un duello bellissimo contro Lorenzo Baldassarri. Il pilota del team Sky VR46 conferma la sua straordinaria velocità ed il buon momento andando a conquistare una vittoria importantissima. Certamente non era un successo scontato, considerando la consistenza messa in mostra da Alex Marquez, subito a suo agio sulla pista qatariota.

Lo spagnolo ha messo tutti in riga nelle prove e poi ha cercato subito la fuga con una partenza sprint. Il fratello del campione del mondo di MotoGP ha impresso un ritmo elevato alla gara, senza fare comunque un vuoto determinante sui diretti inseguitori, in primis sul tandem Bagnaia-Baldassarri. Così, verso metà corsa, si è assistito al ricongiungimento ed alla formazione di un terzetto in testa. Nel finale ecco il colpo di scena: Marquez è stato costretto a rallentare vistosamente per un problema all’impianto frenante, riuscendo comunque a difendere il terzo gradino del podio dalla rimonta di un ottimo Mattia Pasini.

Davanti, il derby italiano non si è esaurito, proseguendo con una lunga battaglia all’insegna di staccate e controlli reciproci. Baldassarri si è reso minaccioso, sferrando un deciso attacco nell’ultima tornata, trovando la risposta e l’allungo vincente del rivale. Prima gara e primo acuto di Bagnaia. Il favorito della categoria trova importanti conferme. Marquez ed Oliveira, solo quinto al traguardo, sono avvertiti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *