Una Yamaha davanti a tutti. Alex Lowes azzecca il giro buono e conquista la pole position ad Assen. Il suo tempo 1’34”066 gli permette di precedere tutti gli altri per la prima volta nella sua esperienza in Superbike. Secondo posto per Jonathan Rea, autore di buoni passaggi, che non gli sono valsi la pole, ma lo rendono indubbiamente un mastino da tenere d’occhio nell’ottica della corsa. Quindi ecco la Ducati di Xavi Fores, davanti alla sorprendente Aprilia di Lorenzo Savadori. Quinto Marco Melandri, davanti a Tom Sykes, Michael Van der Mark e Chaz Davies. Seguono Torres, Baz, Razgatlioglu e Rinaldi. Tra poco il via di gara 1 a cui non prenderà parte l’infortunato Jake Gagne, costretto ad alzare bandiera bianca dopo l’incidente nelle seconde libere.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *