Donington Park terra di record. Aspettando di capire se Jonathan Rea effettivamente supererà Carl Fogarty nel conteggio delle vittorie all time, Tom Sykes riscrive la storia delle Superpole. Per la quarantaquattresima volta, il britannico della Kawasaki partirà davanti a tutti. Battuto Troy Corser, fermo a quota 43. L’inglese stampa un 1’26”663, sfiorando il record della pista. Jonathan Rea e Loris Baz terranno compagnia al poleman in prima fila, mentre la Ducati respira aria di crisi. Nono Chaz Davies, addirittura dodicesimo Marco Melandri.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *