Solo qualche ora fa vi avevamo parlato dell’addio di Dani Pedrosa a Honda HRC e dei possibili sostituti dello spagnolo, e ora arrivano importanti novità sul futuro del team ufficiale della casa nipponica: stando alle indiscrezioni che circolano in queste ore, Honda avrebbe già raggiunto l’accordo con Jorge Lorenzo, che dunque andrà ad affiancare Marc Marquez nel 2019.

La combinazione Lorenzo-HRC sembrava davvero folle, e invece è diventata realtà dal Mugello in poi: subito dopo aver comunicato il mancato rinnovo a Pedrosa, Honda ha contattato il 99, che ha dato la sua disponibilità a trattare e accantonato quella che sembrava l’ipotesi più probabile, il ritorno in Yamaha attraverso un team satellite e con una terza moto ufficiale identica a quelle di Rossi e Vinales. Sarebbe stata fondamentale Petronas, che avrebbe firmato il team satellite nel quale avrebbero corso verosimilmente Lorenzo e Morbidelli, ma tutto questo non sarà necessario: Jorge Lorenzo ha chiuso con Honda HRC, dando il suo ok di massima a un biennale da 4mln a stagione. Decisivo l’intervento degli stati generali di Honda, che si sono mossi per Lorenzo dopo aver seguito a lungo altre piste e ricevuto svariati no per il ruolo di vice-Marquez.

Johann Zarco ha detto no scegliendo KTM, Dovizioso (preferito di Marquez) ha sfruttato HRC per spingere Ducati al rinnovo, mentre Jack Miller ha rifiutato Honda perchè è candidato (con Petrucci) alla seconda moto ufficiale Ducati e Joan Mir non è rimasto ad aspettare la casa nipponica e firmerà con Suzuki. A quel punto, HRC ha giocato tutte le sue fiches su Lorenzo: Marc Marquez ha dato il suo ok, perchè aveva chiesto a Honda un compagno forte e che potesse stimolarlo (e batterlo). Ora si attende solo l’ufficialità, che potrebbe anche arrivare in serata: Jorge Lorenzo sarà il secondo portacolori del team Honda Repsol HRC nel 2019.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *