La Formula E potrebbe perdere uno dei suoi grandi protagonisti, e uno degli ex campioni del mondo, che vinse il titolo nel 2015-16 con la sua Renault e.dams: stiamo parlando di Sebastien Buemi, che stando alle ultime indiscrezioni circolate in questi giorni potrebbe non partecipare al campionato elettrico nel 2018-19.

Tutto nasce o meglio, ha il suo sviluppo definitivo, con l’addio di Renault, che è destinato a portare grandi sconvolgimenti all’interno dell’ormai ex team e.dams. Il primo è dato dall’addio di Alain Prost, che non sarà più team principal nella nuova struttura, che verrà gestita direttamente da Nissan nel 2018-19: con lui, saluta anche Nicolas Prost, che dopo quattro anni opachi in Formula E (è stato uno dei pionieri) si trova a piedi e difficilmente troverà un team, a meno di qualche chance nel WEC o in altre serie motoristiche a quattro ruote. E anche Buemi potrebbe andarsene per varie motivazioni.

Nissan, che ha scelto come team principal Jean-Paul Driot, innanzitutto vuole scegliere i propri piloti e non trovarseli ”sul groppone”. Al posto di Prost jr arriverà Oliver Turvey, che ha disputato un’annata positiva su una NIO davvero disastrosa, mentre Buemi è oltremodo in bilico. Oltre all’aria nuova cercata da Nissan, pesano il rapporto di lunghissima durata con Toyota (le rivalità tra le case nipponiche sono dure quanto quelle dei grandi clasicos calcistici) e le ritrovate ambizioni dello svizzero. Dopo il no di Jean-Eric Vergne e quello probabile di Kvyat, che era stato licenziato tre volte dal team nel 2017 e ora fa da terzo pilota in Ferrari, Toro Rosso avrebbe infatti contattato proprio Buemi per il grande ritorno in Formula 1: la suggestione è forte, e così lo svizzero ha stoppato ogni discorso riguardo alla permanenza in Formula E, e Nissan sta facendo le sue valutazioni.

E così, una Formula E senza Buemi (o con un Buemi out dal team Nissan) non è uno scenario poi così lontano.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *