Kiara Fontanesi si trova in testa al Mondiale prima del weekend italiano di Imola, che chiuderà la stagione del motocross al maschile e al femminile, e ha un grande obiettivo: centrare il 6° titolo mondiale ed entrare ulteriormente nella storia della versione rosa dell’MX. L’italiana puntava a vincere entrambe le manche, ma ha dovuto cedere in gara-1 a quella che è la sua grande rivale.

La vittoria nella prima prova sul circuito ricavato all’interno dell’Autodromo Enzo e Dino Ferrari va infatti a Nancy van de Ven, che domina la gara e resta in testa dall’inizio alla fine: l’olandese, beffata da Kiara nel caos francese dell’ultima prova della WMX 2017, vuole provare a restituire il ”favore” e si prende la prima manche, precedendo proprio la parmense. Kiara Fontanesi, che per vincere il sesto titolo mondiale può anche accontentarsi di due secondi posti italiani, visto che partiva con un lusinghiero +8, ha amministrato e chiuso al secondo posto con 5” di ritardo: 7”3 di distacco invece per la tedesca Papenmaier, che precede Amandine Verstappen e Stephanie Laier.

Con questi risultati, Kiara Fontanesi resta in testa al Mondiale con 235 punti, +5 sulla van de Ven e +24 sulla Papenmeier, che di fatto è tagliata fuori dalla corsa al titolo: sarà lotta a due, e l’italiana dovrà difendersi per evitare la beffa all’ultimo respiro e davanti al proprio pubblico, che non vede l’ora di festeggiare il 6° Mondiale di un’autentica campionessa (che, lo ricordiamo, ha soli 24 anni). Domani alle 11.30 gara-2, la manche decisiva per l’assegnazione della tabella rossa definitiva della WMX.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *