Jacques Villeneuve

Ormai siamo abituati a vederlo commentare la F1 da voce tecnica, fornendo giudizi mai scontati (e spesso anche caustici, com’è nel personaggio), ma evidentemente Jacques Villeneuve sentiva la nostalgia della pista e non vedeva l’ora di tornare a gareggiare: il canadese, ex campione del mondo F1 (1997) e vincitore della 500 miglia di Indianapolis (1995), nonchè figura di lungo corso della F1, aveva già sperimentato strade diverse correndo nell’endurance (2° alla 24h di Le Mans con Peugeot), nel Rallycross, nella NASCAR e in Formula E nel 2015-16 per tre gare (zero punti e rottura traumatica con Venturi). E ora ne sperimenterà un’altra.

Jacques Villeneuve tornerà a correre nel 2019, facendo il suo debutto ufficiale nelle NASCAR Whelen Euro Series, la serie europea affiliata alla NASCAR: correrà l’intero campionato, e ha provato la vettura nei giorni scorsi sul circuito italiano di Franciacorta, restandone entusiasta. Sarà il secondo grande campione della serie, che ha accolto nel 2018 la leggenda statunitense Bobby Labonte a 54 anni suonati. Villeneuve, figlio d’arte e grande ”piede pesante” sull’acceleratore, correrà così nella serie a ruote coperte, e ha mostrato entusiasmo alla notizia: ”Mi sono divertito molto a scoprire la vettura, è molto simile a quella che usavo negli USA quando correvo nella NASCAR. Puoi davvero correre al limite e lavorare sulla macchina: c’è molto da fare per il pilota. Tornare a correre a tempo pieno è importantissimo per me, perchè voglio far parte di un progetto completo e avere un vero obiettivo per il 2019: non vedo l’ora che arrivi la prima gara!”.

Villeneuve, che non corre per un’intera stagione dal 2006 e festeggerà i 48 anni nel 2019, correrà col team Go Fas Racing, che partecipa anche ai campionati NASCAR degli USA e del Canada: nel 2018 la struttura ha fatto correre Romain Iannetta e Florian Venturi su una Ford Mustang. Ora crescerà anche a livello mediatico, accogliendo Jacques Villeneuve e facendo crescere l’intero campionato, che sarà costituito da sette gare: la NASCAR Whelen Euro Series inizierà il 13-14 aprile a Valencia, per poi portare i piloti a Franciacorta, Brands Hatch, sugli ovali di Tours e Venray (Olanda), a Zolder e sul circuito di Most in Repubblica Ceca. E chissà che non possa essere proprio Villeneuve il vincitore, a fine stagione.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *