Ieri si sono conclusi i rookie test di Formula E sul tracciato di Marrakech, sede della seconda prova del Mondiale. La sessione di prove ha esaltato l’Audi di Nico Muller, il più veloce tra i piloti presenti, con il tempo monstre di 1’17”017, 115 millesimi meglio di James Rossiter, tester stakanovista della Techeetah. Quest’ultima si conferma una scuderia di altissimo livello grazie al quarto posto di Tatiana Calderon, protagonista di una mattinata superlativa chiusa in seconda posizione dopo aver fatto segnare crono di tutto rispetto. Un risultato notevole se si pensa che la colombiana è alla sua seconda uscita con la Formula E. Tra le due vetture della Techeetah si piazza Antonio Fuoco, apparso molto veloce sulla sua Dragon. Alle spalle della Calderon seguono de Vries per la Virgin, Mardenborough con la Nissan e Spengler sulla BMW. A chiudere la top ten ci sono le due Venturi, guidate da Arthur Leclerc, fratello di Charles, e Norman Nato.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *