È iniziato il countdown per l’avvicinamento ai test di Sepang. Dal 6 all’8 febbraio, la MotoGP alza il sipario sulla nuova stagione. Tante le novità da testare, moltissimi i quesiti in cerca di risposta. Uno di essi riguarda Marc Marquez: cosa ci dovremo attendere dal sette volte campione del mondo? Il fuoriclasse di Cervera sta ultimando la sua riabilitazione dopo l’operazione alla spalla sinistra infortunata. Ieri, ha avuto modo di riassaporare il piacere di tornare in sella sulla pista di Alcarras con una NSF100 con la livrea ufficiale del team HRC. Ovviamente la condizione non è ancora quella dei tempi migliori, ma complessivamente lo spagnolo è apparso soddisfatto: “Ne avevo bisogno! Ho rimesso i gomiti a terra. I piloti devono avere la mente sgombra e le idee chiare. Nel viaggio verso la Malesia mi ricorderò di aver girato su una moto, pinzato i freni, risentito l’acceleratore e la frizione. Ho fatto pochi giri che mi sono stati utili per vedere come vanno le cose”. Non mancano gli aspetti su cui lavorare: “La frenata è un punto critico, per via del peso che la spalla deve sostenere. È qui che dobbiamo continuare a lavorare. Devo avere pazienza in Malesia e arrivare in forma a marzo”. Gli avversari sono avvertiti.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *