Felipe Nasr

Neppure il tempo di arrivare alla quarta gara della Season-5, e c’è già il primo avvicendamento alla guida delle vetture Gen2. L’avvio della stagione di Max Gunther, ex pilota F2 che aveva firmato con Dragon Racing per affiancare Pechito Lopez vincendo il duello con Antonio Fuoco (relegato a terzo pilota) durante i test invernali, è stato a dir poco disastroso: scarso adattamento alla monoposto, ma soprattutto zero punti in tre e-Prix.

Max Gunther ha compromesso le gare di Ad Diriyah e Marrakech con altrettanti incidenti in qualifica, e non è mai sembrato all’altezza per eccellere in Formula E. Un dato di fatto che Dragon Racing e lo sponsor Geox non possono accettare, e che ha portato all’avvicendamento per il quale manca solo l’ufficialità: Gunther verrà retrocesso a terzo pilota, occupandosi di test e simulatore e rilevando Antonio Fuoco, che lavorerà al simulatore della Ferrari a Maranello e rimanda l’approdo in Formula E. Il sostituto di Max Gunther, a partire dall’e-Prix di Città del Messico del 16 febbraio, sarà un nuovo ex F1, e un nuovo brasiliano dopo Massa e Di Grassi.

Farà il suo debutto in Formula E, alla guida della Geox Dragon, Felipe Nasr: il pilota brasiliano, classe ’92, ha mostrato grande velocità nel corso della sua carriera, e ora si appresta a una nuova sfida. Nasr, che corse in F1 con Sauber nel 2015 (27pti) e nel 2016 (2pti) con 29 punti complessivi, è emigrato negli anni scorsi negli States, vincendo il campionato IMSA 2018 con Cadillac e competendo nella recente 24h di Daytona. Il team Geox ha confermato i contatti con Felipe Nasr, e ormai sembra mancare solo l’ufficialità: con questo ingaggio, Geox Dragon effettua un interessante passo avanti dal punto di vista dei piloti. Nasr e Pechito Lopez rappresentano una delle coppie più esperte e talentuose dell’intera Formula E, e vedremo come si comporteranno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *